È stata costruita nel 1957 in stile neo-romanico su progetto dell’ing. Pietro Bolognesi. L’esterno della chiesa è in mattoni a vista, scarna se non per tre archi ciechi nella facciata. L'interno, dalla pianta a croce commissa, contiene un "inserimento" di notevole originalità. Un pittore russo Alexandre Chevel, che ha abitato qui per 25 anni, l'ha completamente affrescata tra il 1996 ed il 2000 realizzando 650 metri quadri di scene dell'antico e nuovo testamento; nell'abside poi è dipinta una grande Trasfigurazione.

http://www.parrocchie.it/bologna/bvrcalderino/dipinti/dipinti.htm